Accoglienza al Centro di via Mambretti

 

Nella relazione si cresce. E’ questo lo spirito con cui domani, sabato 28 maggio, apriamo le porte dei nostri centri a tutti i cittadini, che desiderino conoscere meglio e da vicino i progetti di integrazione sociale che ci impegnano ogni giorno.

Il primo appuntamento è alle 16 con un Concerto di Solidarietà al Centro di Accoglienza di via Mambretti 33 a Milano. All’interno della mensa, che accoglie ogni sera più di 250 persone senza dimora, ascolteremo Alessandro Cesaro al pianoforte accompagnato dal violino di Giacomo Scarponi e dal violoncello di Paolo Mencarelli in una scelta di arie tratte dal repertorio di Schubert, Beethoven e Mendelssohn.
L'ingresso è libero e aperto ai cittadini e agli ospiti, che abitano o hanno abitato il Centro.

Parallelamente, nelle vie attorno alla Stazione Centrale, il weekend sarà tutto un susseguirsi di appuntamenti sotto il nome di “Quartiere Aperto ContAMIniamoCI”, evento promosso dal gruppo FAS Ferrante Aporti e da altre 20 organizzazioni non profit, tra cui Progetto Arca, per favorire l'incontro tra gli abitanti e le realtà che si occupano di accoglienza a Milano.
Dalle 17 alle 19 l’Hub di via Sammartini 120 resterà aperto consentendo a tutti di entrare, informarsi e venire in contatto con i servizi che danno primo soccorso ai migranti in transito, nel loro difficile viaggio verso una seconda opportunità di vita.
La festa prosegue anche di domenica nelle vie Ferrante Aporti e Sottopasso Mortirolo. Nuovi eventi, stesso spirito: conoscersi per vivere meglio insieme.
Sulla pagina Facebook dedicata si può consultare tutto il programma dell'evento.

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi!

 

Questo sito web fa uso di cookie per migliorare la tua esperienza di visita. Proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo.
Per saperne di più, puoi consultare la nostra Cookie Policy