Sempre più famiglie e anziani ci chiedono aiuto per mangiare

Progetto Arca corre a raddoppiare gli aiuti alimentari: l'obiettivo è arrivare a 1.000 pacchi viveri consegnati ogni mese. Aiuta con noi chi non ha da mangiare.

 

L’emergenza sanitaria che stiamo attraversando sta accentuando un’altra emergenza, quella alimentare. Tantissime sono le richieste di aiuto che stiamo ricevendo in queste settimane e che avvalorano un dato preoccupante: la fame è tornata a farsi sentire, in strada e anche nelle case.

In strada

Nell’ambito delle misure straordinarie di pronto intervento intraprese per far fronte a questa emergenza, Progetto Arca ha potenziato la distribuzione di cibo che offre alle persone senza dimora con le sue Unità di strada di Milano, Roma e Napoli. Sacchetti alimentari vengono distribuiti per garantire colazione, pranzo e cena a chi in questo momento, per via della chiusura obbligata di molte mense e servizi, ha difficoltà a trovare da mangiare.

A casa di famiglie e anziani

Con la paralisi quasi totale di molti lavori, sempre più famiglie in grave difficoltà economica sono rimaste senza reddito e ci chiedono aiuto per mangiare. Stanno inoltre arrivando segnalazioni di anziani fragili, con patologie e over 65 che non possono uscire di casa per fare la spesa e non hanno una rete di protezione familiare e di vicinato su cui fare affidamento. 

La situazione è allarmante e Progetto Arca ha deciso di raddoppiare gli aiuti alimentari.

Stiamo intensificando la distribuzione dei pacchi viveri che ogni mese con i nostri volontari facciamo arrivare a casa delle famiglie e degli anziani più in difficoltà, raggiungendo 1.446 persone. Ogni pacco viveri contiene pane, olio, pasta, sugo, tonno, biscotti, latte e altri prodotti di prima necessità a lunga conservazione e garantisce un pasto completo al giorno per ogni componente della famiglia. A questo si aggiunge anche una spesa di alimenti freschi ogni settimana per i più fragili che non possono provvedere al proprio sostentamento e non possono uscire per fare la spesa.

 

L'obiettivo è arrivare a 1.000 pacchi viveri consegnati ogni mese.
Abbiamo bisogno di te. Aiuta con noi chi non ha da mangiare.

 

Sostienici

 

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi!

 

 

 

 

Per migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito web utilizza cookie, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo.
Per saperne di più, consulta la nostra Cookie Policy