Al guardaroba di via Aldini, dove un abito aiuta a ricominciare

C'è il ragazzo arrivato in Italia in pieno inverno con addosso un paio d’infradito, il senzatetto che chiede un sacco a pelo per affrontare l'ennesima notte in strada, c’è la giovane mamma che ha bisogno di body e tutine per quando andrà a partorire in ospedale, la famiglia che non ce la fa a comprare zaini e scarpe da ginnastica nuove per tutti e tre i figli che iniziano la scuola.
 Povertà diverse che fanno riferimento ad un luogo comune, l'emporio-guardaroba del Centro di accoglienza in via Aldini a Milano. Sei stanzoni, che traboccano di vestiti di ogni genere, puliti e appesi con la cura che troveremmo in un vero negozio.

Leggi tutto...

#mettoilcappello per i senzatetto, l'iniziativa social di Progetto Arca


Un cappello, uno smartphone e la voglia di metterci la faccia, per una buona causa. Sono questi gli ingredienti semplici ma essenziali di #mettoilcappello, l’iniziativa social lanciata da Progetto Arca per promuovere la sua campagna di raccolta fondi con SMS solidale e, al contempo, sensibilizzare sul tema delle persone senza dimora nel periodo dell'anno, l’inverno, in cui rischiano di più.

Leggi tutto...

45529, un SMS solidale per aiutare i senzatetto


4.500 pasti caldi distribuiti gratuitamente e 2 mila posti letto offerti ogni giorno a Milano e nelle altre città dove Progetto Arca è presente: Roma, Torino, Napoli, Ragusa.
45529 il numero solidale da comporre per sostenere i nostri servizi a sostegno delle persone senzatetto e delle famiglie più fragili.

Leggi tutto...

Case sociali, il nostro piano per l’inverno (e oltre)

 

Il freddo è arrivato e scatta l’allerta per chi dovrà affrontare in strada i rigori dell’inverno.
Come sempre siamo in prima linea per soccorrere e offrire un riparo ad ogni persona in difficoltà, ma da quest’anno il nostro intervento vuole guardare più in là e andare oltre la logica dell’emergenza di questo periodo.

Leggi tutto...

I miei primi tre passi. La storia di Damiano

 

Quando dormi su una panchina, un occhio devi sempre tenerlo aperto: "c'è un sacco di brutta gente in giro. Le ore più fredde sono le quattro, le cinque. Al mattino sei a pezzi, più stanco di prima, anche per la fame che ti toglie le forze. Io poi non sono mai riuscito a chiedere l'elemosina, piuttosto non mangiavo".

Leggi tutto...

Gospel di Natale, quest'anno facciamo il bis!

 

Torna l'atteso appuntamento con il Concerto Gospel di Natale, giovedì 1° dicembre alle ore 21 presso la Chiesa di San Fedele a Milano.
Come tradizione, il biglietto per entrare è una coperta o un maglione, che andremo poi a donare alle persone senza dimora nei Centri di accoglienza e durante le uscite serali delle Unità mobili di strada.

Leggi tutto...
 

Questo sito web fa uso di cookie per migliorare la tua esperienza di visita. Proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo.
Per saperne di più, puoi consultare la nostra Cookie Policy